Text Size

Pompa benzina

PDFStampaE-mail

Pompa AC

pompaac.jpg

La maggior parte delle auto non ad iniezione ha una pompa meccanica (detta anche pompa AC, perche lanciata e prodotta in grande serie da AlbertChampion>un meccanico francese specialista in candele, sotto il marchio delle sue iniziali. Tale denominazione, accettata universalmente, è stata poi estesa a tutti i tipi di pompa di alimentazione a funzionamento meccanico derivati da|l’idea di Albert Champion), ma alcune ne hanno invece di elettriche.
Questa scheda riguarda soltanto le pompe meccaniche. Se si guasta una pompa elettrica, di solito costameno ed è più facile sostituirla.
Le pompe meccaniche, in genere, si guastano soltanto dopo un chilometraggio molto elevato; di solito l’inconveniente si manifesta a carico di uno dei componenti di minori dimensioni.
La parte meccanica, in genere, viene azionata dall’a|bero a camme; una piccola camma aggiuntiva aziona la leva di comando sollevandola e abbassandola: si tratta di un dispositivo molto semplice, che dovrebbe durare più della stessa auto senza dare problemi.


Cause di guasto

Il compito di aspirare e comprimere il carburante è affidato a una membrana elastica e il continuo movimento può provocare nella membrana la formazione di forellini microscopici, che possono influenzare il funzionamento del motore ad alte velocita e anche causare perdite di benzina; se questa finisce nella coppa dell’olio, diluisce quest’ultimo.
Possono guastarsi anche le valvole della pompa: ve ne sono due che consentono il flusso del carburante in una sola direzione, e, se una si guasta, la pressione di mandata diminuisce. Le valvole si guastano di rado, ma e facile che non riescano più agarantire una perfetta tenuta a causa di particelle estranee presenti nella benzina, che possono impedirne la perfetta chiusura.